x Questo sito utilizza i cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Utilizzando il sito l'utente ne accetta l'utilizzo. Continua a leggere

Kit Salt'in Ground per tappeto elastico Jump'Up 430

In magazzino

ING430

Kit Salt'in Ground per trasformare il vostro tappeto elastico Jump'Up 430 in un trampolino elastico interrato.

Détails

9008€

    Trasformate il vostro tappeto elastico Jump'Up 430 in un elegante trampolino elastico interrato, grazie a questo kit inground 430. Gli 8 pezzi a forma di tridente andranno a fissarsi sui piedi del tappeto elastico per realizzarne la nuova installazione al suolo.

    - Giunti a T: i due elementi laterali del tridente accoglieranno i giunti a T già presenti nella struttura di origine. Basterà capovolgerli per l'installazione con il kit speciale In Ground.

    - Kit compatibile con il telaio in acciaio del tappeto elastico rotondo Jump'Up 430: questo specifico prodotto vi permetterà di modificare un tappeto elastico rotondo da Jump'Up 360 i cui pali tendirete misurano 32 mm e i tubi che ne compongono la struttura circolare 42 mm.

    - Struttura in acciaio: kit composto da acciaio laccato nero capace di assemblare in maniera stabile e sicura tutte le componenti del tappeto elastico. Resisterà a tutte le condizioni atmosferiche (freddo, umidità, calore...).

    - Protezione tessile della parte inferiore del tappeto elastico inclusa nel kit In Ground: permette di nascondere i piedi del tappeto elastico, affinché il risultato sia ancora più discreto nel vostro giardino.

    Installazione del tappeto elastico: sarà necessario scavare una buca profonda massimo 70 cm per interrare il vostro tappeto elastico. Questo spazione, permetterà ai saltatori di non toccare il suolo sul fondo della buca durante i salti. In realtà la struttura non sarà realmente interrata, ma piuttosto appoggiata al suolo.

    Attenzione: sarà necessario disinstallare la rete di protezione del vostro tappeto elastico prima di modificarlo tramite questo kit. Il kit, infatti, non è compatibile con l'utilizzo della rete di protezione.